Notizie

Il quarto comitato di selezione Mobi-TRE

L’OIM ha tenuto il suo quarto comitato di selezione per il finanziamento di nuovi progetti al fine di promuovere opportunità di partenariato tra investitori tunisini residenti in Italia (TRI) e imprenditori in Tunisia.

Il comitato tecnico del progetto Mobi-TRE (composto da: l’Ufficio Nazionale dell’Artigianato Tunisino (ONAT), il Centro per la Promozione delle Esportazioni (CEPEX), l’Ufficio dei Tunisini all’Estero (OTE), l’Agenzia Nazionale dell’Impiego e dell’Autoimpiego (ANETI), il Ministero dell’Economia, di Finanza e Sostegno agli Investimenti (MEFAI)) è incaricato di studiare le nuove proposte, riunitosi dunque il 20 ottobre 2021 presso la sede dell’OIM per valutare undici proposte di progetto presentate nell’ambito del comitato di selezione dei progetti che beneficeranno del sostegno del progetto Mobi-TRE, particolarmente nella sua componente Hajti Bik. Infatti, l’obiettivo è quello di sostenere e guidare i nuovi partner, investitori e imprenditori, nella concretizzazione del partenariato e lo sviluppo dei loro progetti.

Tra le undici candidature, nove uomini e due donne, hanno presentato le loro nuove idee di progetto o per alcuni le loro proposte di cambiamento di progetto, che permetterebbero loro di sviluppare le loro imprese nelle regioni di sviluppo chiave del progetto. Tali regioni di attuazione sono Siliana, Zaghouan, Tataouine, Médenine e Bizerte.

In seguito alla deliberazione del comitato di selezione, sono stati selezionati sei progetti, i cui settori di attività sono principalmente i servizi, il commercio, l’agricoltura, l’industria agroalimentare, l’artigianato, così come il Branding & Marketing. Inoltre, questi progetti sono gestiti da giovani imprenditori, rappresentando così una creazione di impiego significativa, con un totale stimato di 48 nuovi posti di lavoro. 

LINEE DIRETTRICI

Il bando per la selezione di imprenditori e imprenditrici tunisini/e e di investitori della diaspora tunisina in Italia per l’imprenditoria in Tunisia.

Consultare il documento

CARTOGRAFIA DEI PROGETTI

L’OIM mette a vostra disposizione una cartografia dinamica che presenta tutti i progetti imprenditoriali.

Scoprire i progetti

UFFICIO OIM TUNISIA

La Tunisia è membro dell’OIM dal 1999. La missione dell’OIM in Tunisia è stata aperta nel 2001. L’OIM si basa sul principio che una migrazione ordinata e nel rispetto della dignità umana porti benefici sia ai migranti sia alla società.

Scopri di più

iDiaspora

è un centro mondiale di coinvolgimento e scambio di conoscenze per le comunità delle diaspore e per coloro che vogliono relazionarsi con esse. La piattaforma fornisce dati e analisi completi, regolarmente aggiornati, riguardo le comunità delle diaspore, i decisori politici, gli attori delle ONG. Presenta inoltre le attività ed i partenariati di successo con le diaspore.

Scopri di più

SEGUI HAJTI BIK