Notizie

Risultati del 3° ed ultimo bando per i Tunisini Residenti in Italia (TRI) nel quadro del programma Mobi-TRE / Hajti Bik

A seguito della chiusura del 3° ed ultimo bando per i Tunisini Residenti in Italia (TRI) interessati ad investire in Tunisia (chiusosi lo scorso 11 aprile 2021), nell'ambito del progetto Mobi-TRE nella sua componente Hajti Bik, nei giorni 29 e 30 aprile e 03 maggio 2021 i membri del comitato di selezione del programma si sono riuniti per esaminare le nuove domande d’investimento ricevute attraverso la piattaforma di candidatura.

L'OIM, attraverso il team di progetto, supportato dagli esperti in materia legale, contabile e in accompagnamento d’impresa, ha organizzato i lavori di selezione in collaborazione con i seguenti partner istituzionali: il Centro di Promozione per l’Esportazione (CEPEX), l'Ufficio Nazionale dell'Artigianato Tunisino (ONAT), l'Ufficio dei Tunisini all'Estero (OTE), l'Agenzia Nazionale per il lavoro e l'Autoimpiego (ANETI) e il Ministero dell'Economia, delle Finanze e del Supporto agli Investimenti (MEFAI).

Il processo di selezione, che ha avuto luogo presso la sede di CEPEX in presenza dei membri del comitato, è stato effettuato in videoconferenza con i TRI che hanno risposto al bando.
Durante quest'ultimo bando, 24 candidati (tra cui 5 donne e 19 uomini) hanno presentato le loro proposte al comitato di selezione, per un totale di 32 progetti di candidatura, come di seguito: 8 progetti scelti sulla piattaforma Hajti bik (avendo scelto aziende già selezionate dal programma) e 24 nuovi progetti. A seguito delle delibere, 17 progetti sono stati selezionati dal comitato, tra cui 6 progetti nel campo dell’agricoltura, 5 nell'industria, 4 nei servizi e 2 nell'artigianato.

Inoltre, 4 nuovi matching sono stati realizzati tra TRI e titolari di imprese Hajti Bik, di cui 2 nel settore dell'artigianato, 1 nel settore dei servizi di telecomunicazione e 1 nel settore industriale.

Per informazioni sulle iniziative del progetto e sui risultati delle prossime fasi di selezione, consultare la pagina Facebook del progetto e gli aggiornamenti sul sito web.

LINEE DIRETTRICI

Il bando per la selezione di imprenditori e imprenditrici tunisini/e e di investitori della diaspora tunisina in Italia per l’imprenditoria in Tunisia.

Consultare il documento

CARTOGRAFIA DEI PROGETTI

L’OIM mette a vostra disposizione una cartografia dinamica che presenta tutti i progetti imprenditoriali.

Scoprire i progetti

UFFICIO OIM TUNISIA

La Tunisia è membro dell’OIM dal 1999. La missione dell’OIM in Tunisia è stata aperta nel 2001. L’OIM si basa sul principio che una migrazione ordinata e nel rispetto della dignità umana porti benefici sia ai migranti sia alla società.

Scopri di più

iDiaspora

è un centro mondiale di coinvolgimento e scambio di conoscenze per le comunità delle diaspore e per coloro che vogliono relazionarsi con esse. La piattaforma fornisce dati e analisi completi, regolarmente aggiornati, riguardo le comunità delle diaspore, i decisori politici, gli attori delle ONG. Presenta inoltre le attività ed i partenariati di successo con le diaspore.

Scopri di più

SEGUI HAJTI BIK