Notizie

Invito a presentare candidature in Italia (Rimini e Como)

Hajti Bik torna in Italia! Vi aspettiamo sabato 25/01 a Rimini e domenica 26/01 a Como per incontrare gli imprenditori selezionati dal progetto. Avete un’idea imprenditoriale? Volete investire in un’attività imprenditoriale in Tunisia? Venite a scoprire le opportunità offerte da Hajti Bik!

Dove e quando?

Sabato 25/01, Rimini, dalle 13h30 alle 16h30 (sala comunale, via XXIII settembre n.124)

  • 13h30-14h00: registrazione
  • 14h00-16h30: pitch degli imprenditori / imprenditrici e pausa caffè di networking
  • 16h30: chiusura dell’evento

Domenica 26/01, Como, dalle 14h00 alle 17h00 (Hotel Metropole Suisse, Piazza Cavour n.19)

  • 14h00-14h30: registrazione
  • 14h30-17h00: pitch degli imprenditori / imprenditrici e pausa caffè di networking
  • 17h00: chiusura dell’evento

A breve ulteriori informazioni sugli eventi in Sicilia a febbraio 2020!

Risultato della selezione del progetto

Abbiamo l’onore di annunciare l'elenco delle candidature che sono state selezionate per partecipare alle prossime fasi del progetto HajtiBik e auguriamo buona fortuna anche ai candidati non selezionati.

 

HajtiBik : sessioni informative in Italia

Nell’ambito del progetto Mobi-TRE “Mobilizzazione della diaspora tunisina in Ita e degli imprenditori tunisini per l’imprenditoria in Tunisia” HAJTI BIK, OIM Tunisa e OIM Italia hanno organizzato delle sessioni informative volte a coinvolgere la diaspora tunisina in Italia.


Il team di progetto ha realizzato tre sessioni informative destinate ai tunisini residenti in Italia. Le sessioni si sono svolte successivamente nell’arco di una settimana, dapprima a Bologna il 03 settembre, poi a Milano il 05 settembre ed infine a Roma il 07 settembre.

Queste sessioni hanno permesso di mettere l’accento sugli obiettivi del progetto relativamente allo sviluppo, all’inserimento economico e all’integrazione sociale. Hanno altresì permesso di incoraggiare la diaspora tunisina a contribuire all’imprenditoria e agli investimenti produttivi in Tunisia.

Le sessioni hanno visto la partecipazione di istituzioni pubbliche, di associazioni della diaspora e di altri enti e istituzioni che hanno permesso di valorizzare gli scambi e incoraggiare la partecipazione della diaspora al progetto.

Teniamo dunque a ringraziare i nostri partner di progetto che ci hanno appoggiato durante le sessioni. 

Abdelkader MHADHBI, Direttore Generale dell’OTE, sig. Faouzi M’Rabet, Direttore di Dar Ettounssi Roma, il Consolato generale di Milano, la rappresentanza di FIPA a Milan e CEPEX a Milano.

HajtiBik : sessioni informative in Italia

Nell’ambito del progetto Mobi-TRE “Mobilizzazione della diaspora tunisina in Ita e degli imprenditori tunisini per l’imprenditoria in Tunisia” HAJTI BIK, OIM Tunisia ha organizzato delle sessioni informative destinate ai potenziali candidati di progetti imprenditoriali in diverse regioni della Tunisia.

Incontri a Tabarka – AinDrahem

Nell’ambito del progetto Hajti Bik, il team OIM ha effettuato una missione esplorativa nella regione di Tabarka e Ain Draham il 17 e 18 giugno 2019.

Incontri a Jendouba

Nell’ambito del progetto Hajti Bik, il team di OIM Tunisia ha effettuato, in coordinamento con i suoi partner locali, una visita esplorativa nella regione di Jendouba.

Incontri a Kef

Nell’ambito del progetto Hajti Bik, il team OIM Tunisia ha effettuato una visita esplorativa nella regione di Kef. Durante questa visita, il team OIM ha partecipato ad una riunione con i nostri partner locali per presentare il progetto e per un confronto di idee.

Incontri a Médenine

Nell’ambito del progetto Hajti Bik, il team OIM Tunisia ha incontrato un gruppo di 15 imprenditori locali con dei progetti imprenditoriali in corso a Médenine e Zarzis.

LINEE DIRETTRICI

Il bando per la selezione di imprenditori e imprenditrici tunisini/e e di investitori della diaspora tunisina in Italia per l’imprenditoria in Tunisia.

Consultare il documento

UFFICIO OIM TUNISIA

La Tunisia è membro dell’OIM dal 1999. La missione dell’OIM in Tunisia è stata aperta nel 2001. L’OIM si basa sul principio che una migrazione ordinata e nel rispetto della dignità umana porti benefici sia ai migranti sia alla società.

Scopri di più

SEGUI HAJTI BIK